Modulo 6 - Verifiche e responsabilità degli autotrasportatori

Divieto di ingresso

Non possono entrare in Italia stranieri:

  • senza i requisiti richiesti
  • se costituiscono minaccia per la sicurezza e l'ordine pubblico
  • condannati per reati di traffico di stupefacenti, immigrazione clandestina o reati sessuali

In caso di tentativo di ingresso irregolare, o se trovati a un controllo senza permesso di soggiorno o permesso scaduto, l'immigrato è soggetto ad espulsione con foglio di via. Anche chi è in possesso di permesso in regola, può essere espulso qualora commetta reati o dichiarato pericoloso per la pubblica sicurezza.

Misure di prevenzione

In caso di trasporto di persone irregolari, le sanzioni ricadono sul conducente e sull'impresa. Anche non obbligatorie, tuttavia le misure da prendere, per evitare rischi di trasporto di clandestini, sono riconducibili a tre linee guida:

  • messa in sicurezza del veicolo
  • controllo del veicolo
  • predisposizione di documentazione a bordo
Messa in sicurezza
  • controllo del tetto del veicolo, piano di carico, spazi sotto al veicolo
  • chiudere fessure superiori a 25 cm, chiudere la zona di carico in maniera da impedire l'apertura, utilizzare materiali di difficile manomissione
Messa in sicurezza veicolo
Controllo veicolo
  • controllare e chiudere tutte le aperture esterne, mettere in atto tutte le procedure di prevenzione quando lasciato incustodito, controllare la rispondenza dei passeggeri con la lista
  • in viaggio, verificare il veicolo dopo ogni sosta, carico/scarico merce o passeggeri o dopo lo sbarco da nave
  • verifica dei sigilli e delle serratura, di eventuali manomissioni degli spazi sigillati, delle coperture, in particolare del tetto
  • parcheggiare in aree custodite e, possibilmente, sotto videosorveglianza, chiudere sempre a chiave il veicolo, fare attenzione in particolare nei momenti di salita/discesa passeggeri o carico/scarico della merce.
Controllo del veicolo

E' opportuno disporre di una check-list (lista di controllo), per tenere traccia di tutte le operazioni da farsi.

Doveri dei vettori

In caso di trasporto di passeggeri, il vettore deve accertare che lo straniero abbia i documenti in regola, in caso contrario, riferire alla polizia la presenza a bordo di stranieri irregolari.Se non adempie al controllo, può essere soggetto a sanzione amministrativa, e sospensione o revoca della licenza, autorizzazione o concessione relativa all'attività. Inoltre, è compito del vettore, in caso di straniero irregolare, il riaccompagnamento allo stato di provenienza.

Immigrazione clandestina

Rischia una multa e la reclusione chi compie atti diretti a procurare l'ingresso illegale nel territorio italiano o in altro stato (ad esempio, trasportare un clandestino da Italia alla Francia). In casi gravi, è disposta anche la confisca del mezzo impiegato per il trasporto. Sanzioni penali