Modulo 9 - Condotta in caso di incidente

In caso di sinistro stradale è importante saper affrontare la situazione di emergenza, in particolare in presenza di persone ferite.

Incidente senza danni a persone

In tale situazione, non è necessario richiedere l'intervento dell'autorità (salvo casi particolari). Si deve sgombrare la carreggiata al più presto, presegnalando la carreggiata con l'apposito triangolo di veicolo fermo durante le operazioni di sgombro. In caso di sinistro tra due veicoli, i conducenti si devono scambiare i rispettivi dati annotandoli da patente, carta di circolazione e certificato di assicurazione. Si deve, in ogni caso, chiamare la polizia (o altro corpo preposto come carabinieri e vigili urbani) nei casi:
  • impossibilità di ripristino della circolazione
  • mancanza di assicurazione della controparte
  • veicoli coinvolti in numero elevato
Incidente senza feriti

Incidente con danni a persone

In tale situazione, è necessario l'intervento dell'autorità. I veicoli non devono essere spostati (per consentire l'esatta ricostruzione della dinamica del sinistro). Quindi, occorre necessariamente provvedere alla segnalazione tramite triangolo e, se necessario, con segnalazioni manuali per consentire il deflusso della circolazione (di notte, tramite uso di lampade). E' necessario infine prestare assistenza alle persone infortunate, attuando i primi interventi di soccorso. Incidente con feriti

Segnalazione pericolo

E' necessaria per:
  • persona infortunata sulla strada
  • veicolo incidentato sulla carreggiata
  • carico caduto
Il triangolo di veicolo fermo va posto ad almeno 50 m dietro al veicolo (100 m in autostrada), ad un metro dal margine destro (o sulla corsia occupata su strada con più corsie) e che sia visibile a chi sopraggiunge da almeno 100 m. Le persone devono indossare il prescritto giubbino rifrangente e, di notte, rendersi visibili con uso di lampade.
segnalazione ostacolo

Compilazione Cid

In caso di incidente stradale con due soli veicoli coinvolti è consigliabile usare la procedura di Convenzione Indennizzo Diretto. Tale procedura consente un più rapido risarcimento da parte della propria compagnia di assicurazione (e non da quella del veicolo responsabile). Si deve usare l'apposito modulo blu. Questo è in quattro copie (due vanno alle rispettive assicurazioni e due sono trattenute dai conducenti). I moduli vanno compilati con i dati dei rispettivi veicoli, assicurazioni e conducente, con uno schema dell'incidente e controfirmati. In caso di mancato accordo sulle responsabilità, la denuncia segue la via ordinaria. modulo cid

Condotta in caso di incendio

In caso di principio di incendio bisogna intervenire tempestivamente per evitare il propagarsi delle fiamme. La miglior soluzione è l'uso di estintore portatile (obbligatorio sugli autobus).

Uso estintore
  • dirigere il getto estinguente alla base delle fiamme
  • mettersi a favore di vento
  • in caso di più operatori, dirigere i getti dalla stessa parte (non mettersi contrapposti)
  • allontanarsi se le fiamme sono troppo alte
uso estintore

Per evacuare un autobus, su cui si sta sviluppando un principio d'incendio, occorre innanzitutto mantenere la calma e fermarsi in luogo sicuro. Non aprire tutte le porte (per evitare l'effetto tiraggio) ma quella più lontana (ad es, se il fumo sale dalla parte anteriore, aprire la porta posteriore). Fare evacuare le persone e, solo quando tutti sono in sicurezza, intervenire con l'estintore di servizio.