Modulo B1 - Carico utile veicolo - stabilitÓ e baricentro

ModalitÓ di trasporto merce (colli, rinfusa, specifico)

La merce sostanzialmente si trasporta secondo tre modi:

  • colli
  • alla rinfusa
  • trasporto specifico (tramite apposite carrozzerie)
Trasporto Tipologia merce Veicolo
Colli merce colli cassonato aperto

centinato e telonato

furgonato
Rinfusa merce rinfusa cassonato ribaltabile

mezzo d'opera
Specifica merce specifica trasporto liquidi

animali vivi

bisarca

atp

merci pericolose

Tipi di carrozzeria

La carrozzeria pu˛ essere fissa (solidale e parte integrante del veicolo) o intercambiabile (non fissata in modo permanente al veicolo). Quest'ultima pu˛ essere scarrabile (ossia il cassone o cisterna scendono su guide nel terreno) o smontabile (deve essere cambiata tramite apposite gru).

Attrezzature sui veicoli

Sponde montacarichi
Piattaforme poste posteriormente ai veicoli che si alzano e abbassano fino al pianale del veicolo. Possono essere di tipo retrattile o verticale. I comandi per l'azionamento sono presso la sponda.
sponda caricatrice
Gru
Poste dietro la cabina, consentono il carico/scarico tramite gancio o benna. Prima di azionarla, mettere i piedi di appoggio a terra e segnalare l'area di manovra.
gru
Rampe
Vengono utilizzate nei veicoli per trasporto animali
rampa

Limiti di massa - sovraccarico

Autocarro 2 assi: 18 T
Autocarro 3 assi: 26 T (*)
Autocarro 4 assi: 32 T (*)

* Se con sospensioni pneumatiche e ruote gemellate, altrimenti 25 T
Autotreno 3 assi: 24 T
Autotreno 4 assi: 40 T
Autotreno 5 o pi¨ assi: 44 T
Autoarticolato 3 assi: 30 T
Autoarticolato 4 assi: 40 T
Autoarticolato 5 o pi¨ assi: 44 T
Rimorchio 1 asse: 6 T
Rimorchio 2 assi: 22 T
Rimorchio 3 assi: 26 T
Mezzo d'opera 2 assi: 20 T
Mezzo d'opera 3 assi: 33 T
Mezzo d'opera 4 o pi¨ assi: 40 T
Complesso a 4 assi: 44 T
Complesso a 5 assi: 56 T
Betoniera: 54 T

La tolleranza, in caso di superamento dei limiti di massa, Ŕ del 5% max rispetto alla massa complessiva a pieno carico. Non Ŕ prevista in caso di trasporto di merci pericolose.

Calcolo massa

La portata (carico utile) di un veicolo Ŕ data dalla dalla massa complessiva a pieno carico meno la tara.
Tara: massa del veicolo, attrezzature (ferri, gomma di scorta, ecc), liquidi, 90% della capacitÓ del serbatoio e conducente (75 kg).
Di solito, la portata viene indicata nella carta di circolazione dei veicoli adibiti a trasporto merci a pag. 3.
Per calcolare la massa che grava su ogni singolo asse, generalmente, si divide la massa per il numero di ruote del veicolo, quindi si moltiplica il valore per il numero di ruote di ogni asse.

Calcolo del volume

Il volume si esprime in metricubi (in caso di solidi) o litri. 1 mc3 = 1000 litri
Per un furgone, si moltiplica lunghezza x larghezza x altezza.
Per un cassonato l'altezza (che pu˛ arrivare fino a 4 metri) sarÓ data da 4 meno l'altezza da terra del pianale di carico. Quindi, se il pianale Ŕ a 1,20 da terra, l'altezza utile sarÓ 2,80.
Per una cisterna il limite di carico Ŕ stabilito dalla sua capacitÓ meno la tolleranza (variabile del 3 al 10% in meno)
misure carico

StabilitÓ

Il carico deve essere ripartito correttamente per assicurare una stabilitÓ del veicolo.
Carico omogeneo su tutto il pianale
Peso concentrato in basso (colli pesanti sotto, colli pesanti sopra)
Un unico collo pesante (es. blocco di pietra) va messo al centro del pianale con sotto due longheroni per distribuire il peso su tutto il pianale.
posizione carico
In marcia, il carico, se non opportunamente fissato, pu˛ modificare il baricentro e determinare una perdita di stabilitÓ, in particolare:
  • In accelerazione e salita spostamento all'indietro
  • In frenata e in discesa spostamento in avanti
  • In curva e nelle rotatorie spostamento laterale
Le conseguenze sono sbilanciamento del veicolo, spostamento delle merci, caduta del carico, danneggiare gli organi del veicolo come sospensioni, freni, organi di sterzo, pneumatici.
spostamento carico