Modulo B3 - Diverse modalitÓ di trasporto

Tipologie trasporto

Le varie tipologie di trasporto merci sono influenzate da vari fattori. Non esiste una modalitÓ migliore di un'altra, ognuna ha i suoi pro e contro.

ModalitÓ Vantaggi Svantaggi  
Terrestre su gomma
  • Consegne porta a porta
  • Raggiunge localitÓ periferiche
  • VelocitÓ di consegna
  • Inquinamento
  • Congestione traffico
  • IncidentalitÓ
trasporto su gomma
Terrestre su rotaia
  • Maggior carico
  • Minore inquinamento
  • Maggiore sicurezza
  • Minori costi
  • Carenza infrastrutture
trasporto su rotaia
Via navigabile
  • Alta capacitÓ di trasporto
  • Minori costi su lunghe distanze
  • Carenza infrastrutture
trasporto su nave
Via aerea
  • VelocitÓ su lunghe distanze
  • Maggiori costi rispetto alla nave
  • Carenza infrastrutture
trasporto su aereo

Trasporti su gomma

Il trasporto su strada ha la maggior penetrazione di quantitÓ di merce trasportata con il 65,6% del totale (2005) rispetto alle altre modalitÓ. Questo Ŕ dovuto in larga parte alla capillaritÓ del servizio (che non necessitÓ di grandi infrastrutture come porti, aeroporti o stazioni ferroviarie), ma che contribuisce fortemente all'aumento del traffico, dell'inquinamento e dell'incidentalitÓ.

Soggetti dell'autotrasporto

I soggetti coinvolti nella filiera dell'autotrasporto sono:
  • Proprietario - Chi ha la proprietÓ della merce da trasferire
  • Committente - intermediario che stipula il contratto di trasporto con il vettore (pu˛ essere anche il proprietario)
  • Caricatore - chi consegna la merce al vettore e la sistema sul veicolo
  • Vettore - chi si occupa del trasporto
  • Destinatario - chi ritira la merce
soggetti autotrasporto

Spedizioniere

Lo spedizioniere Ŕ una figura di intermediario che riceve un mandato (contratto di mandato) da un committente a concludere un contratto di trasporto secondo le migliori condizioni con il vettore. Pu˛ essere anche vettore, allo stesso tempo, e assume quindi diritti e doveri del vettore. spedizioniere

Tipi societÓ

Tipo Dimensione Caratteristiche Organi sociali
Individuale Piccola impresa
(Padroncino)
Piccolo imprenditore non deve iscriversi al registro delle imprese, Ŕ esonerato dalla tenuta delle scritture contabili e non Ŕ sottoposto al fallimento  
SAS
(SociatÓ in accomandita semplice)
Piccola impresa SocietÓ di persone (lavoro prevale su capitale)
Due categorie di soci: accomandatario, risponde dei debiti anche con il patrimonio personale; accomandante, risponde solo con la quota conferita. L'atto costitutivo deve contenere l'indicazione sia dei soci accomandatari che di quelli accomandati. In caso di fallimento, falliscono solo i soci accomandatari
 
SNC
(SocietÓ in nome collettivo)
Piccola/media impresa SocietÓ di persone. I soci sono illimitatamente responsabili con anche il patrimonio personale. L'atto costitutivo deve contenere almeno i dati dei soci, la ragione sociale, la sede, l'oggetto sociale, la ripartizione degli utili e la durata. In caso di fallimento, falliscono anche i soci  
SRL
(SocietÓ a responsabilitÓ limitata)
Media impresa SocietÓ di capitali (capitale prevale sul lavoro). Capitale minimo 10.000 euro. Si costituisce con atto pubblico, i soci sono rappresentati da quote. L'amministrazione pu˛ essere di uno socio o alcuni (si ha quindi il consiglio di amministrazione). Si dice unipersonale quando vi Ŕ un unico socio. In caso di fallimento, i debiti vengono ripianati solo con il capitale versato e non con i beni dei soci  
SPA
(SocietÓ per azioni)
Grande impresa SocietÓ di capitali. Capitale minimo 120.000 euro. Si costituisce con atto pubblico, i soci sono rappresentati da azioni. Le azioni hanno uguale valore e il possesso di un numero maggiore determina la proprietÓ della societÓ. Assemblea degli azionisti
E' l'organo deliberativo della societÓ e rappresenta la proprietÓ. Le delibere vengono prese a maggioranza.
Consiglio di amministrazione (CDA)
E' l'organo di amministrazione, deve fare il bilancio. Gli amministratori non possono essere soci. Durata del mandato 3 anni.
Collegio sindacale
Organo di controllo e vigilanza, nominato dall'assemlea degli azionisti resta in carica 3 anni.