Domande modulo C3

Conoscenza del contesto economico dell'autotrasporto di persone e dell'organizzazione del mercato: l'autotrasporto di persone rispetto alle varie modalita' di trasporto di persone (ferrovia, autovetture private), diverse attivita' connesse all'autotrasporto di persone, attraversamento delle frontiere (trasporto internazionale), organizzazione dei principali tipi di impresa di autotrasporto di persone, documentazione relativa ai diversi tipi di trasporto nazionale ed internazionale.

1) Parlare delle diverse modalità di trasporto di persone e relativi vantaggi e svantaggi.
Via strada, via ferrovia, mare o aereo. I vantaggi del trasporto su gomma sono la trasportabilità porta a porta, gli svantaggi sono inquinamento, congestione del traffico, consumi e maggiore incidentalità.
2) Cosa si intende per mobilità sostenibile ?
Fermo restando la libertà di movimento individuale, la politica volta a promuovere azioni per limitare inquinamento, congestione del traffico, incidenti, in ambito urbano e locale.
3) Parlare del trasporto pubblico, relativi vantaggi e svantaggi.
I vantaggi sono diminuzione del traffico privato, minori consumi. Svantaggi sono impossibilità di servizio porta a porta, ritardi, affollamento dei mezzi, tempi a volte maggiori rispetto al mezzo privato.
4) Cosa si intende per TPL ?
Il Trasporto pubblico locale, in ambito urbano e extraurbano.
5) Cosa sono i sistemi tariffari integrati ?
Quando con un unico biglietto è possibile usufruire in maniera combinata di più modalità di trasporto (ad es, autobus e metro, autobus e treno).
6) Cosa si intende per destinazione del veicolo ?
L'utilizzo tecnico, ossia trasporto cose o persone.
7) Cosa si intende per uso del veicolo e quali sono i diversi usi ?
L'utilizzo economico del veicolo, ossia uso proprio o uso terzi.
8) Parlare del trasporto in esenzione da licenze.
Quando l’imprenditore utilizza il mezzo per proprie esigenze. Ad esempio, una società sportiva o uno scuolabus immatricolato dal comune.
9) Parlare del trasporto in conto di terzi.
E' l'attività che consiste nel trasportare persone da un luogo all'altro dietro corrispettivo.
10) Parlare dei requisiti per l'accesso alla professione.
Per fare trasporto in conto terzi occorre possedere Onorabilità, Capacità Finanziaria, Idoneità Professionale.
11) Quando si verifica un trasporto abusivo ?
In caso di revoca di titolo, qualora si continua l'attività, oppure in caso di trasporto senza averne titolo.
12) Chi è il preposto alla direzione dell'attività di trasporto ?
La persona in possesso dell'idoneità professionale. Può essere un socio, un collaboratore o un dipendente.
13) Come vengono classificati in ambito nazionale i diversi servizi di trasporto di persone ?
Servizi di linea (autobus), servizi di piazza (taxi), NCC (autovetture o autobus).
14) Quali sono le caratteristiche principali dei servizi di linea ?
Tutti possono usufruire del servizio, tragitti e fermate prestabilite, tariffe e orari prestabilite.
15) Quali sono le caratteristiche principali dei veicoli destinati ai servizi di linea ?
Per linee urbane e suburbane, capacità di carico, facilità di spostamento e di accesso. Per linee interurbane, posti in prevalenza a sedere. Per linee interregionali e gran turismo, solo posti a sedere e massimo confort.
16) Di chi sono le competenze dei diversi servizi di linea ?
Internazionale e interregionale dello Stato. Il TPL è di competenza della regione che può trasferire i compiti alle province o ai comuni.
17) Parlare di servizi di linea regionali.
Linee che collegano città di una regione o due regioni confinanti. In caso di percorso in due regioni, la competenza è della regione in cui si sviluppa il maggior percorso.
18) Parlare dei servizi di linea interregionali.
Solo linee che collegano almeno tre regioni, sono autorizzate dal Ministero dei Trasporti e valgono 5 anni.
19) Parlare dei servizi di linea transfrontalieri.
Sono servizi di linea tra città situate presso il confine tra due stati (tipo Como-Chiasso) con percorso massimo di 50 km dal capolinea al confine (e 100 per la linea). La competenza è della regione ove inizia la linea. Possono essere anche specializzati per talune utenze specifiche (militari, scolari).
20) Come si suddividono i servizi non di linea e quali sono le caratteristiche ?
NCC e servizio di piazza (taxi). Entrambi servizi a richiesta, il taxi sosta su area pubblica mentre l’ncc deve stazionare in rimessa (garage).
21) Cos'è il ruolo dei conducenti di veicoli o natanti adibiti ad autoservizi pubblici non di linea ?
L'iscrizione presso la Camera di Commercio per chi effettua servizi non di linea. Occorre superare un apposito esame. Senza iscrizione a ruolo non si può ottenere la licenza.
22) Quali sono le caratteristiche principali dei servizi NCC ?
Quello di essere un servizio a richiesta, avanzato da uno o più utenti presso la sede del vettore.
23) Quali sono le caratteristiche principali dei veicoli destinati ai servizi NCC ?
Veicoli dotati di maggior confort, capacità di bagagli elevata.
24) Chi rilascia le autorizzazioni per svolgere servizi NCC e quali sono i requisiti necessari ?
La licenza è rilasciata dal comune previo possesso di iscrizione a ruolo, proprietà o disponibilità del veicolo, idoneità professionale,finanziaria e onorabilità del titolare.
25) Cos'è la distrazione dei mezzi e cosa bisogna fare per metterla in pratica ?
Si intende l'impiego di un mezzo da un servizio (tipo linea) a un altro (tipo ncc). Occorre l'autorizzazione dell'ente che autorizza la linea (che valuta che non si crei disservizi) e l'autorizzazione dell'UMC sull'idoneità tecnica (un autobus urbano non potrà essere distratto per uso ncc).
26) Cos'è l'Unione Europea ?
Unione politica e economica di 27 paesi europei.
27) Cosa sono l'EFTA e il SEE ?
EFTA sono Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein. La SEE (spazio economico europeo) comprende UE+EFTA.
28) Cosa sono gli accordi bilaterali ?
Sono accordi di reciprocità tra due paesi o tra UE e paesi terzi.
29) Parlare delle diverse classificazioni delle dogane.
Possono essere di confine (via terra o via mare) aereoportuali o interne.
30) Cos'è l'Unione Doganale Europea ?
Una zona in cui vige la libera circolazione di persone, merci e capitali.Corrisponte all'UE.
31) Cos'è la licenza comunitaria e da chi viene rilasciata ?
Il documento che consente di effettuare trasporti in ambito europeo. E' rilasciata dal Ministero dei Trasporti in originale (da tenere in ditta) e copie conformi (rilasciate dall'UMC) per ciascun mezzo. Vale 5 anni, rinnovabili.
32) Come vengono classificati i servizi internazionali di trasporto di persone ?
Servizi regolari (per tutti) o regolari specializzati (per alcune categorie specifiche), servizi occasionali (ncc).
33) Quali sono e come vengono regolamentati i servizi regolari internazionali in ambito comunitario ?
Devono essere autorizzati dallo stato in cui inizia il servizio, bisogna avere la licenza comunitaria e l'idoneità professionale internazionale. L'autorizzazione vale 5 anni.
34) Quali sono e come vengono regolamentati i servizi occasionali internazionali in ambito comunitario ?
Non sono soggetti a autorizzazione, basta la sola licenza comunitaria e foglio di viaggio.
35) Quali sono e come vengono regolamentati i servizi regolari internazionali in ambito extracomunitario ?
Devono essere autorizzati dallo Stato. E' disciplinato da accordi bilaterali o multilaterali.
36) Quali sono e come vengono regolamentati e servizi occasionali internazionali in ambito extracomunitario ?
Sono regolati con accordo ASOR (Norvegia) o INTERBUS (est europa). Sono liberalizzati i servizi a porte chiuse o entrata a carico e uscita a vuoto.
37) Quali sono i documenti che è necessario tenere a bordo per effettuare servizi occasionali in ambito comunitario ?
Licenza comunitaria e foglio di viaggio.
38) Come vengono regolamentati i servizi occasionali internazionali in Svizzera ?
Con accordo bilaterale tra UE e Svizzera che prevede per i servizi occasionali le stesse modalità di quelli comunitari. Sono vietati però i trasporti di cabotaggio.
39) Cos'è il servizio di cabotaggio ?
Si intende il trasporto all'interno di un paese da parte di impresa non residente in quel paese. Possono essere servizi occasionali, regolari specializzati. All'interno di un servizio regolare autorizzato solo per tratte che coinvolgono la linea autorizzata.
40) In quali casi è possibile effettuare un servizio di cabotaggio senza richiedere l'autorizzazione ?
In tutti i casi tranne servizi regolari (devono essere autorizzati dallo Stato in cui si svolge il servizio).
41) Quali sono i diversi impieghi del foglio di viaggio in caso di servizi di cabotaggio ?
Foglio di viaggio ad ogni servizio per gli occasionali, uno al mese per regolare specializzato.
42) Cosa sono gli accordi multilaterali ?
Accordi tra più paesi, come l'Interbus e l'Asor.
43) Cos'è l'accordo Interbus e quali sono i servizi che vengono considerati liberalizzati ?
Accordo tra l'UE e Albania, Bosnia, Croazia, Macedonia, Moldavia, Turchia. Liberalizzati tutti (porte chiuse, andata carico, ritorno vuoto, andata vuoto ritorno carico (i passeggeri devono essere imbarcati nello stesso luogo), di transito.
44) Cos'è l'accordo Asor e quali sono i servizi che vengono considerati liberalizzati ?
Accordo tra UE e Norvegia. Liberalizzati come nel caso Interbus.
45) Quali sono le forme giuridiche che possono assumere le imprese di autotrasporto ?
Società di persone (ditta individuale, sas,snc) o società di capitali (Srl, Spa).
46) Quali sono le figure che principalmente si occupano di servizi di trasporto ?
Società di persone per ncc e società di capitali per servizi di linea. Possono essere anche cooperative o consorzi.
47) Che differenza c'è tra società di capitali e società di persone ?
Nel caso di società di capitali, la società risponde solo con il patrimonio della società, nel caso di società di persone, la società risponde anche con il patrimonio dei soci (tranne i soci accomandanti della sas).
48) Parlare dell'impresa e della figura dell'imprenditore.
L'imprenditore è chi esercita un'attività economica che produce reddito. Segni distintivi ditta, insegna, marchio.
49) Quali sono le caratteristiche principali di una società di trasporto ?
E' attività commerciale, deve essere iscritta nel registro delle imprese, tenere le scritture contabili, redigere il bilancio.
50) Parlare della fatturazione dei servizi di trasporto.
Il trasporto è una prestazione soggetta a IVA, quindi deve essere emessa fattura. L'emessione della fattura va fatta al momento del pagamento.
51) Cos'è il registro dell'orario di lavoro ?
Il registro dove deve essere annotato l'orario di lavoro dei lavoratori mobili. Deve essere rilasciata copia al lavoratore che ne fa richiesta.
52) Parlare del contratto di trasporto.
Il contratto di trasporto impegna il vettore con altro soggetto a trasferire cose o persone da un luogo all'altro dietro corrispettivo. E' consensuale perchè si perfeziona con il semplice consenso delle parti.Anche il biglietto è un contratto di trasporto.
53) Quando il vettore è responsabile in caso di danni ai passeggeri ?
In caso non provi che ha adottato misure idonee a prevenire il danno (cause di forza maggiore).
54) Quale assicurazione il vettore è obbligato a sottoscrivere ?
La normale assicurazione RCA per la responsabilità extracontrattuale, mentre è facoltativa quella per responsabilità contrattuale.
55) Parlare dei diritti e doveri del vettore.
Doveri: custodire i bagagli, trasportare le persone, procurarsi i documenti necessari al tipo di trasporto. Diritti: essere indennizzato in caso il viaggiatore receda dal contratto.
56) Cosa si intende per trasporto cumulativo di persone ?
Quando al trasporto di persone concorrono più vettori. Ogni vettore risponde del proprio percorso per danni a persone o cose.
57) Parlare del contratto di appalto di servizi di trasporto.
E' in contratto in cui un soggetto assume l'obbligo di compire un'opera o un servizio in favore di un committente dietro un corrispettivo.
58) Cosa si intende per mandato alla vendita ?
E' il contratto che l'impresa conclude con gli esercizi commerciali disposti alla rivendita dei biglietti.
59) Parlare delle differenze tra il contratto di noleggio e il contratto di trasporto di linea urbana.
Contratto di noleggio tra committente e vettore per ncc, contratto di trasporto tra ente e società di gestione servizi di linea.
60) Che documentazione è necessario avere a bordo relativamente al mezzo e al conducente ?
Patente,CQC,attestato del conducente (per extracomunitari in ambito europeo),carta del conducente, dichiarazione del rapporto di lavoro tra conducente e ditta.
61) Cos'è la carta verde e quando è necessario ?
L'estensione della validità dell'assicurazione RCA in ambito europeo e per altri paesi extraeuropei.
62) Cos'è l'attestato di conducente ?
Il documento che attesta che il conducente extracomunitario è alle dipendenze della ditta. Serve per uscire dal territorio italiano.
63) A chi viene rilasciato l'attestato di conducente e quali sono gli altri soggetti coinvolti ?
All'imprenditore che ne trattiene l'originale. La copia deve essere tenuta a bordo dal conducente extracomunitario.
64) Che documentazione è necessario avere a bordo relativamente ai trasporti internazionali regolari in ambito comunitario ?
Copia licenza comunitaria, autorizzazione, permessi di transito(eventuali).
65) Che documentazione è necessario avere a bordo relativamente ai trasporti internazionali regolari in ambito extracomunitario ?
Autorizzazione, la copia della licenzia comunitaria serve se avviene il transito in paesi UE.
66) Che documentazione è necessario avere a bordo relativamente ai trasporti internazionali occasionali in ambito comunitario ?
Copia licenza comunitaria, foglio di viaggio, eventuali autorizzazioni di transito (per paesi non UE).
67) Che documentazione è necessario avere a bordo relativamente ai trasporti internazionali occasionali in ambito extracomunitario ?
Autorizzazione bilaterale o multilaterale, foglio di viaggio specifico, copia licenza comunitaria per transito paesi UE.