Indice cqc

FAQ CQC (Release 1.2 del 03/09/2012)

1) Domande generali.

1.1 Che significa CQC ?

Sono le iniziali della Carta di Qualificazione del Conducente.

1.2 A cosa serve la CQC ?

A guidare veicoli superiori a 3,5 T, se trasporto cose, o superiori a 9 posti, se trasporto persone, utilizzati a fini commerciali.

1.3 Chi Ŕ esentato dal possesso della CQC ?

In generale, chi utilizza i veicoli sopradetti per scopi privati e per chi guida occasionalmente senza avere mansione di autista.

2) EtÓ conseguimento.

2.1 A che etÓ posso conseguire la CQC ?

A 18 anni, per la carta che abitata il trasporto merci e a 21 anni per la carta che abilita il trasporto persone.

2.2 Posso prendere la CQC dopo la patente B ?

No, la CQC Ŕ rilasciata solo ai possessori di patente C (o CE) per trasporto merci, oppure ai possessori di patente D (o DE) per trasporto persone.

2.3 Come si consegue la CQC ?

Bisogna frequentare un apposito corso di formazione con successivo esame finale.

3) Corsi di formazione.

3.1 Chi fa i corsi di formazione per la CQC ?

I corsi sono tenuti da autoscuole, da centri di istruzioni o da enti e associazioni di categoria. In ogni caso, tutti i soggetti indicati devono avere apposito e specifico nullaosta.

3.2 Che significa Corso Iniziale ?

E' il corso completo che consente di conseguire la CQC come prima abilitazione.

3.3 Che significa Corso Integrativo ?

E' il corso, che verte solo sulla parte specifica, che deve sostenere chi, abilitato parzialmente, intende estendere la validitÓ. Ad esempio, chi ha il CQC per merci, per abilitare anche il trasporto persone, farÓ un corso integrativo.

3.4 Che significa Corso Accelerato ?

E' un corso che prevede un dimezzamento delle ore, rispetto all'ordinario.

3.5 Che differenza passa tra Corso Ordinario e Corso Accelerato ?

Con il corso Accelerato, i minori di 21 anni, per le cose, e i minori di 23 anni, per le persone, hanno delle limitazioni che scadono al compimento dell'etÓ indicate.

3.6 Quanto dura un corso iniziale ?

L'ordinario dura 280 ore (di cui 20 di guida), l'accelerato 140 ore (di cui 10 di guida).

3.7 Quanto dura un corso integrativo ?

L'ordinario dura 75 ore (di cui 5 di guida), l'accelerato 37,5 ore (di cui 2,5 di guida).

3.8 E' obbligatorio frequentare il corso di formazione ?

Si, non Ŕ possibile sostenere gli esami senza l'attestato di frequenza del corso.

3.9 Quante ore di assenza si possono fare ?

Per la parte teorica 28 ore nel corso iniziale, 14 nel corso accelerato, 5 nel corso integrativo. Non sono consentite assenze per la parte pratica.

4) Esami.

4.1 Cosa occorre per sostenere l'esame della CQC ?

E' importante avere l'attestato di frequenza del corso di formazione.

4.2 Che validitÓ ha l'attestato di frequenza del corso di formazione ?

Dura un anno dalla data di fine corso. Dopo, Ŕ necessario ripetere il corso.

4.3 In cosa consiste l'esame ?

L'esame consiste in una o due prove a quiz (a seconda del tipo di corso frequentato) da sostenere entro un anno dal termine del corso di formazione. Ogni prova, con 60 quiz, ha durata di 2 ore max.

4.4 Posso fare entrambe le prove nello stesso giorno ?

No, ogni seduta d'esame prevede una sola prova (o comune, o merci o viaggiatori). Chi deve fare l'esame per il corso iniziale, che avrÓ una prova comune e una specifica, deve quindi farlo in giorni diversi.

4.5 In caso di bocciatura, cosa succede ?

In caso di bocciatura alla prima prova, si ripete dopo un mese la prima prova. In caso di bocciatura alla parte specifica, si pu˛ ripetere la stessa sempre dopo un mese; la parte comune, giÓ superata, Ŕ valida e non occorre pi¨ ripeterla.

4.6 Che succede se mi bocciano per due volte ?

Non ci sono limiti al numero degli esami (a parte l'attesa di un mese e un giorno dalla precedente bocciatura) che si possono sostenere entro l'anno di validitÓ dell'attestato di frequenza.