Catene addio ?

Approvato un emendamento al Senato sull'uso esclusivo degli pneumatici da neve



catene o pneumatici da neve

Sta facendo scalpore in rete la notizia, anticipata sul sito dell'Asaps, di un emendamento al ddl 3533, approvato al Senato e ora al vaglio della Camera, che consente agli enti proprietari delle strade, al di fuori dei centri abitati, di autorizzare l'uso esclusivo degli pneumatici invernali, abolendo di fatto l'alternativa delle catene da neve. Il punto in questione recita:
«9-bis. All'articolo 6, comma 4, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, dopo la lettera f) è aggiunta la seguente: g) prescrivere al di fuori dei centri abitati, in previsione di manifestazioni atmosferiche nevose di rilevante intensità, l'utilizzo esclusivo di pneumatici invernali, qualora non sia possibile garantire adeguate condizioni di sicurezza per la circolazione stradale e per l'incolumità delle persone mediante il ricorso a soluzioni alternative»
In previsione che tale modifica al codice rimanga, le catene andranno veramente in pensione, come si teme, obbligandoci tutti a munirci di pneumatici invernali ?

Sulla carta diciamo di no. Prima di tutto, la lettera g) non esclude la lettera e) dell'art. 6/4 in questione (prescrivere che i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio). L'obbligo dell'uso esclusivo di pneumatici invernali, e non delle catene, dovrà essere emanato dall'ente solo in previsione di manifestazioni atmosferiche nevose di rilevante intensità. Ma in che maniera ? Essendo prescrizione "temporanea" solo tramite pannelli a messaggio variabile. Quindi, ad esempio, su un tratto autostradale dove sta avvenendo una fitta nevicata. Ma chi, nel rispetto del punto e) si trovasse a un certo punto il tabellone che gli imponesse l'uso dei pneumatici invernali e ha a bordo le catene cosa deve fare ? Esce dal tratto segnalato.

Ecco, forse il motivo dell'emendamento sta tutto qua. Non vengono messe fuorilegge le catene - che potrebbero continuare a usarsi visto che la lettera e) rimane in vigore - ma viene lasciata la discrezionalità all'ente proprietario di impedirne l'uso (in casi particolari, d'accordo, ma poi chi giudica se la precipitazione nevosa è di rilevante intensità o meno ?). Quindi, per chi ha necessità di muoversi, la soluzione per non "sbagliare mai" è di montare gli pneumatici invernali e appendere le catene al chiodo. C'è da dire che le prime reazioni hanno portato a un dietrofront e alla Camera sono pronti a eliminare l'emendamento. Staremo a vedere.

07/12/2012