Circuito polivalente: nuova realtÓ

In via di completamento il circuito di Corridonia



Siamo agli inizi di un nuovo modo di fare autoscuola. Il tempo del principiante, istruito sommariamente e gettato in mezzo al traffico, Ŕ definitivamente tramontato. Anche se ancora in via di completamento, la struttura che sorge in c.da Campogiano di Corridonia sta prendendo la definitiva fisionomia.

Chiariamo subito che tale circuito, di circa 20.000 mq, non Ŕ idoneo a gare di velocitÓ. E, molto probabilmente, il progetto iniziale di una pista esterna con due piazzali centrali sarÓ "unito", con un unico piazzale "modulabile", a seconda delle esercitazioni che saranno svolte. In primis, la pista per l'esercitazione e gli esami per la patente A (giÓ in funzione). Poi sarÓ la volta della preparazione iniziale per i candidati alla patente B completamente a digiuno. Per quelli, invece, che hanno giÓ la sufficente conoscenza del veicolo, la pista servirÓ per imparare le manovre (tipo parcheggi, retromarcia, frenata differenziata).

Ma il progetto non si esaurisce qui. In questa pista saranno previsti corsi di guida difensiva (o corsi di perfezionamento), la parte pratica per il conseguimento del patentino del ciclomotore (se il parlamento non varia ancora una volta la modifica al C.d.S) e corsi di educazione stradale per i ragazzi delle scuole dell'obbligo.

  Gallery

Vista est Vista ovest Percorso moto
Centro istruzione e rimessa Tommy Panoramica

12/01/2010